dom

26

set

2010

Spedizione in Abruzzo

La scorsa settimana, 18 settembre, una squadretta de La Macchina del Tempo composta da Sergio Tassi, Giorgio Pintus, Silvia.... e Luca Cuttitta, accompagnata da Nino (guida del posto facente parte del CAI, è risalita sulle pendici della Majella per approfondire aspetti speleologici, storici e faunistici del massiccio. Risaliti sino a 1450 metri circa s.l.m. abbiamo iniziato i rilievi in due grotte (non solo topografici) che ci hanno in parte confortato sulle tesi maturate nell'ultimo mese, in parte negate... vuol dire che dobbiamo ancora lavorarci. Questa è stata la seconda risalita sul massiccio dato che alla prima (composta da Giorgio Pintus, Gianna Politi, Fabio Nigro, Stefania Impagliazzo e Luca Cuttitta) vista la "copiosa" pioggia mandata giù dal Padreterno, ci ha bloccati in due dei tre giorni di permanenza regalandoci comunque qualche sorpresa che più avanti pubblicheremo. Tralasciando ora gli aspetti scientifici, ancora troppo pochi per dare una notizia, ci fa piacere sottolineare che anche questa volta, pur con pochissimo preavviso, si è riusciti a organizzare due spedizioni in due fine settimana molto ben riuscite e che, come dice l'amico Giorgio, "non ci ha lasciati a mani vuote!".

Tra breve organizzeremo altre sortite, un pò più articolate e mirate, per vedere se alcune delle nostre tesi possono essere avvalorate da dati scientifici.

Mi piace però ricordare che la gente del posto è stata eccezionale e ci ha coccolati e fatti sentire veramente a casa offrendoci di tutto... è bello lavorare con persone che credono e investono in te! Non li deluderemo!

Di seguito qualche scatto dell'ultima uscita.

Scrivi commento

Commenti: 0

  • loading
Newsletter


web stats analysis